Ti trovi in: Home

Presentazione

Il Mako Diving Center nasce dall'unione di alcuni sommozzatori professionisti che hanno alle spalle molti anni di esperienza maturata sui fondali di tutta la Calabria. Il centro si occupa non solo del rilascio dei brevetti subacquei sportivi, ma espleta anche mansioni di salvaguardia, studi e ricerche dell'ambiente marino. Gestisce inoltre corsi di formazione professionale per subacquei.

Il Diving ha sede a Rossano Calabro in località Zolfara. Dotato di moderne attrezzature e comode imbarcazionni, offre ai suoi ospiti immmersioni guidate, sicure e confortevoli.

Periodo di apertura: Giugno - Settembre

Itinerari subacquei

Murena della Secca di AmendolaraIl mondo subacqueo della Sibaritide nasconde, nei suoi fondali, siti di grande fascino per ricchezza di flora e fauna. La Secca di Amendolara ne è l'esempio più rappresentativo. La sua estensione è di ben 6kmq con profondità che vanno da un minimo di 18m, ad un massimo di 120m. Gran parte dei suoi fondali ha una profondità media di 30m, per cui si ha la possibilità di programmare qualsiasi tipo di immersione. Qui trovano l'habitat ideale tutte le specie di flora e fauna mediterranea e non è difficile incontrare specie pelagiche di grosse dimensioni (ricciole, pesci spada, tonni, barracuda, delfini, ed anche balene azzurre e tartarughe). Di grande fascino è la scogliera corallina e madreporica della secca, in cui si trovano spugne gigantesche, coloratissime stelle marine, alghe e molluschi.

Non meno importanti sono le folte praterie di Poseidonia Oceanica, antistante la costa, in cui si annidano in grandi quantità specie ittiche, in particolare cernie, saraghi e ombrine.

Il cacciatorpediniere GeniereProspiciente la costa della cittadina di Roseto Capo Spulico giace, a 32m di profondità il Relitto di Cacciatorpediniere della Marina Militare Italiana affondato nell'ultima guerra mondiale nelle cui strutture, ricoperte di ostriche, trovano dimora grosse cernie, razze, murene ecc..

Ricchi di fascino tutto loro per una notevole varietà di specie pelagiche e stanziali, sono i due Scogli del Monaco, in prossimità della cittadina Mirto-Crosia.

Particolarmente suggestive sonno le immersioni presso Capo Trionto ed, in località Fossa per la morfologia del fondale che scende a strapiombo fino a 200m.

Da poco scoperta proprio dagli istruttori del nostro Diving, un'enorme àncora seminsabbiata a testimonianza di un antico porto in località di Rossano.

Valid XHTML 1.0 Strict
CSS Valido!